Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "L'amore non muore né si cancella mai." di Agatina Sonaggere

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

24
postato da , il
Non conoscevo questa poesia.
Che ignorante sono, davvero.
23
postato da , il
La febbre
Febbre le vene accende,
O Cloe, del tuo poeta,
E tu frattanto lieta
Passi cantando i dì.
Serbi così l'affetto
Che tu giurasti a lui,
I fidi merti sui
Compensi, o Cloe, così?
Misero giovanetto,
Che ad un'ingrata credi,
Cessa d'amar; non vedi
Ch'ella t'inganna ognor?
Cruda!... Ma dir vorresti:
Nol seppi, il giuro ai Dei:
Taci, spergiura sei,
Chè te lo disse Amor.
U. Foscolo
22
postato da , il
Grazie, vado.
21
postato da , il
Bea,
La risposta alla tua domanda è nell'Opera di Schopenhauer:  "Il mondo come volontà e rappresentazione", Libro Terzo, §51 - L'oggetto dell'arte.
Saluti e buona lettura o rilettura.
20
postato da , il
Agatina,
chi copia non sa tradurre, diversamente non avrei copiato. Però Salvatore, cortesemente,
ha dato la sua traduzione (presumo).

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati