Commenti a "L'amore non muore né si cancella mai." di Agatina Sonaggere

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

24
postato da , il
Non conoscevo questa poesia.
Che ignorante sono, davvero.
23
postato da , il
La febbre
Febbre le vene accende,
O Cloe, del tuo poeta,
E tu frattanto lieta
Passi cantando i dì.
Serbi così l'affetto
Che tu giurasti a lui,
I fidi merti sui
Compensi, o Cloe, così?
Misero giovanetto,
Che ad un'ingrata credi,
Cessa d'amar; non vedi
Ch'ella t'inganna ognor?
Cruda!... Ma dir vorresti:
Nol seppi, il giuro ai Dei:
Taci, spergiura sei,
Chè te lo disse Amor.
U. Foscolo
22
postato da , il
Grazie, vado.
21
postato da , il
Bea,
La risposta alla tua domanda è nell'Opera di Schopenhauer:  "Il mondo come volontà e rappresentazione", Libro Terzo, §51 - L'oggetto dell'arte.
Saluti e buona lettura o rilettura.
20
postato da , il
Agatina,
chi copia non sa tradurre, diversamente non avrei copiato. Però Salvatore, cortesemente,
ha dato la sua traduzione (presumo).

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
Questo sito contribuisce alla audience di