Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Dirigo i passi oltre la strada del ricordo..." di Ingrid Rivi


6
postato da , il
Grazie Angy per il commento, purtroppo mi vengono frasi tristi e purtroppo sono quelle che escono dal cuore...
ti auguro una notte serena e non più lacrime
5
postato da , il
Luna
La luna grossa, tonda è appesa
Del giorno entrante è in attesa
Come un amante
Al mattino lei si nasconde
Lasciando il posto al sole
La terra si sveglia soddisfatta
Mentre la luna si coricherà Appagata
Aspettando di nuovo un' altra nottata
4
postato da , il
Un amore che finisce è una vita, anzi un universo che finisce.
Non vi è poesia o altro sentire che possa lenire la tristezza che provo nell'assistere ogni giorno ad amori che muoiono.
Forse perché in un sacrario del cuore ne custodisco da molti molti anni alcuni che non riesco ad abbandonare al loro destino di oblìo.
Ma ne sono contento: se li tengo lì, restano vivi, a colori di alta definizione, come tanti universi incantati, tipo quello di never ending story.  : )))
E' ormai un MIO patrimonio: qualcosa di cui non intendo assolutamente disfarmi. 
No. Si soffre, anche molto, ma è meglio non dimenticare. Perché perdere una parte della propria vita?
3
postato da , il
...Andral...bellissima frase...vado a dormire con le lacrime...è molto triste come frase ma molto profonda...Spero che il mio Morfeo non mi porti indietro nel tempo...Notte serena.   :)))Angy*
2
postato da , il
grazie Klara

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti