Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il nostro tavolo una rosa donata nel mezzo una..." di Paul Mehis


27
postato da yeratel, il
Scusate l'intromissione... :0)))
colgo l'occasione per ringraziare Elisabetta e, sottolineare che in quell'occasione di scambio di opinioni "pepate" con Giuseppe ho partecipato pure io (se la memoria non mi fà cilecca), comunque colgo l'occasione per scusarmi con Giuseppe per toni un pò provocatori, ma quando non ci si conosce capita di trarre conclusioni o magari fraintendere i punti di vista... d'altronde per iscritto non è facile, ci si trova a riassumere filosofie di pensiero che possono essere interpretate daiversamente da ciò che l'autore vuole sottolineare!

Godiamoci questo momento che Paul con la sua frase ci stà donando.  :0))))))))))))))))))))))))))))))))))
26
postato da , il
Nella sua estrema semplicità racchiude un mondo. Bravo Paul.
25
postato da , il
.......... si ricordo anche io qualcosa del genere....... OOOOO ma mo stò Giuseppe stà sempre in mezzo?   :O) ahahahahah
24
postato da , il
Vado a memoria Eli, era una frase che trattava di calcio, relativa ad un commento di un cronista riguardo all' appartenenza etnica di un giocatore.
Comunque, sicuramente Giuseppe saprà accompagnarti nella direzione corretta...
23
postato da , il
Uomo litigioso...... 'gentil donzella' mi piace molto!
Ma vorrei dare una spolverata alla mia memoria.... chi mi aiuta a trovare la 'frase incriminata?'
almeno per farmi due risate....
Un bacione in anticipo

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti