Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Non so se credo in Dio, ma auguro ai miei..." di Silvana Stremiz

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

9
postato da , il
Perché augurarsi che qualcuno creda in qualcosa che non riteniamo vero? E non certo i figli!
8
postato da , il
La penso come te Prometeo con la solo differenza che non so dirti se esiste Dio...
Ho trovate altre risposte strada faccendo...
7
postato da , il
L'esempio ai figli lo si da nei primi anni di vita, credo che ogni persona la si possa ritenere tale se è capace di pensare con la propria testa, e la propria testa la si può usare per comprendere il mondo anche con altre parole che non siano per forza quelle della bibbia... come dice Silvana la verità non la si insegna, la verità è quel qualcosa che tutti ci propinano ma che solo vivendo ed affrontando la vita riusciamo a trovare, tutte le religioni hanno nella loro dottrina verità importanti per la vita, ma ciò che serve per vivere e solo la vita stessa ce lo insegna.
6
postato da , il
Sai soldato in realtà noi trasmettiamo sempre la nostra verità la verità che vediamo noi.

Ma la verità assoluta ne io e te la conosciamo.

Posso insegnare la lealtà, la sincerità, e altre cose ... ma la verità.... no non creod proprio
5
postato da , il
IO CREDO CHE I FIGLI SONO UN RIFLESSO DI COME VIVONO E UN RIFLESSO DI QUELLO CHE VEDONO.
IO GENITORE DEVO DARE L'ESEMPIO
SU TUTTO. SOPRATTUTTO LA VOLONTA'
DI AGIRE SEMPRE NELLA LEGALITA'
E NELLA VERITA'.

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati