Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il tempo a lungo andare è curvilineo torna in..." di Flavia Ricucci


33
postato da , il
Io sono il misero, l'ultimo di una interminabile fila. Avanti, di diritto ci sono: il marito, i figli, i nipoti, i pronipoti (forse) di sicuro i genitori, e poi, e poi... là in fondo in un canuccio, da ultimo... Nihil Obest. E io mi beo.
32
postato da , il
Grazie a te Salvatore che ti sei accorto della mia esistenza.
31
postato da , il
Mi beo nel leggere i commenti di bea: grazie di esistere.
30
postato da , il
IH! IH! IH! IH! AH!AH!
il napoletano è lingua internazionale
29
postato da , il
Allora si tosta, c'insisti?!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti