Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Il volo della mente: incessante, instancabile..." di Jim Morrison (James Douglas Morrison)


13
postato da , il
Che dire ancora, avete già detto di tutto e di più.....
12
postato da , il
Ciao Dario...non sempre l'artista è deviato di testa o che usi sostanze per avere più aspirazione in quello che fa...l'artista nasce artista...è una dote naturale che tutti noi possediamo...ognuno di noi ha quella nascosta...non sono d'accordo su questo tuo pensiero...ci saranno anche quel genere di persone...però dire che la stragrande maggioranza è deviata e usa l'aiutino...NO...non condivido...conosco persone molto serie che si dedicano all'arte per scaricare lo stress da lavoro...e ti giuro che sono persone normalissime...anzi non diresti mai che hanno la passione per l'arte...Ciao Dario.  :)))Angy*
11
postato da , il
Jim Morrison...volava incessantemente...non si stancava mai...gli effetti degli allucinogini ormai avevano bruciato il suo cervello...per lui essere un'aquila eterna era un gioco...è sempre meglio volare basso...con i piedi per terra e con il cervello funzionante...Povero Jim!!!   :)))Angy*
10
postato da , il
gia'...capita che una grande "anima" rimanga tale indipententemente dal "fumo" che offusca la mente, e cio' lo si dimostra solo con i fatti.Jim Morrison a mio avviso e' una grande anima.
9
postato da , il
Sono dell'idea che una persona sana ed equilibrata non abbia bisogno di sostanze per far vagare la sua mente,non so se era il suo caso.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti