Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Chi possiede troppo defrauda chi non possiede..." di Roberta DiDio


13
postato da , il
Purtroppo in questo mondo esiste il fortunato e lo sf*igato...il bello ed il br*utto....il ricco ed il povero...e guarda caso, la percentuale della seconda classe è sempre maggiore e non di poco...guarda nei treni o negli aerei....a volte non esiste proprio la 1° classe!!
Comunque a mio avviso Roberta, non dobbiamo nascondere la nostra testa se ci troviamo davanti qualcuno migliore di noi...il meglio ci sarà sempre...e si ammira...questo ci porta a guardare in avanti...chi non si ammira, è colui che si sente migliore.....
12
postato da , il
Sta nell'incremento della povertà dei "molti", il consolidamento delle ricchezze dei "pochi".
11
postato da , il
Vi ringrazio, soprattutto per aver compreso il senso della frase, non molto chiaro a causa della virgola che non avrebbe dovuto esserci.
Il fatto che il 20% della popolazione mondiale detiene l'80% della ricchezza e che all'altro 80% degli abitanti del pianeta è destinato solo il restante 20%, è la più grande ingiustizia perpetrata con il beneplacito di chi, come dite giustamente voi, organizza.
Perciò sostengo che chi è troppo ricco compie una vera e propria frode nei confronti di chi non ha nulla e che la troppa ricchezza non è mai da ammirare ma solo da biasimare.
10
postato da , il
Organizza certamente chi è nel (ha) bisogno; il resto poi, viene da sé.
9
postato da , il
Il problema, a mio avviso, è:
chi organizza e chi esegue?

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti