Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Stando con tè ho perso la necessità di scrivere..." di Paul Mehis


5
postato da , il
se è un accento rafforzativo va bene. se vuole calcare il suono va bene.
se vuole creare ritmo va bene.
se è una tua scelta va bene.
... e l'accademia della crusca per prima a dire che un alingua viva cambia e che sono i poeti a dare unovi lemmi. :-))
ps
povera Mila, non ha letto il riferimento, me l'hai sbranata!
4
postato da , il
Mila, hai ragione!
Forse imparerò a scrivere quando tu imparerai a leggere.
...Poi per dirtela tutta non mi fotte niente di come scrivi il tuo "te", la mia "tè" è con l'accento!
3
postato da , il
te si scrive senza accento
2
postato da , il
Grazie Deny!
Se avessi una voce calda duetterei con Waits, Cave o Costello...
Mi limito invece a cantare, sotto la doccia, i Cannibal Corpse. :)
1
postato da Sarah Sarotti, il
Ti auguro che la tua calda voce riempia il suo cuore di te.
Un sorriso, Deny

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti