Le migliori frasi umoristiche di Giuseppe Catalfamo

Attendo sempre una nuova passione., nato sabato 6 ottobre 1962 a Genova (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Era l'Albania di una Dominica mattina partimmo per una vacanza col mio amico Mauritius. Avevamo le Nepal piene della città, l'Ossezia del lavoro cercavamo l'El Salvador senza Timor Est. Giunti a destinazione mi colpì una Fiji Brunei niente Mali ricordo che aveva delle Gambia statuarie. In un attimo fui tutto Sudan, Francia mente anche Honduras nei Paesi Bassi. Pensai: "mi Gibuti a pesce". Mi Armenia di coraggio e cantando in me una dolce Lituania le dissi - "Scusa se oso meraviglia, puoi Vietnam qui un secondo, sei Libia?" Lei voltandosi Siria rispose - "No Vanuatu, sono e sarò sempre Liberia" e Angola aggiunse: "sempre sti Portogallo, che Barbados" La vacanza trascorse senza Paraguay... Perù, tornati a casa Mauritius mi disse - "Ricordi quella gran Fiji coi capelli Brunei? Bhè, ci son stato a Lettonia" - "Kazakistan, Malawi a te" esclamai "ma Kuwait?" - "Quella sera che cenasti in cabina andai da lei nella camera Antigua. Fui Nuova e Zelanda con lei, le offrii una Macedonia le chiesi se potevo per Togo porle un quesito. Lei permise e le domandai se accettava 500 euro come omaggio... Lei non esitò e sorridendo rispose: Malta, Malta, ora sono Botswana ma quando ero Buthan bastava molto meno".
Giuseppe Catalfamo
Composta lunedì 27 gennaio 2014
Vota la frase umoristica: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Catalfamo
    Il Dalai Lama, l'unico Vicario che sembra professare il verbo di Gesù,
    dona una sostanziosa somma di danaro alle popolazioni dell'Emilia.
    È un atto d'amore.

    Il Papa, l'unico Vicario che diffonde il verbo dello ior,
    dona agli sfortunati dell'Emilia 500.000 euro.
    È un atto di riciclaggio del denaro sporco.
    Giuseppe Catalfamo
    Composta lunedì 25 giugno 2012
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Catalfamo
      Affascinante la "teoria del caos".
      Uno dei suoi incipit narra "Una farfalla sbatte le ali a Pechino, a New York arriva un temporale"... Wow.

      Io che sono in verità ottimista penso quindi che finito di mangiare un bel doppio piatto di fagioli, lasciandomi andare, l'indomani potrebbe asfissiare uno che mi sta sulle balle.
      Giuseppe Catalfamo
      Vota la frase umoristica: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di