Questo sito contribuisce alla audience di

    Mentirai ai miei occhi
    Sbaglierai se mi tocchi
    Non puoi dimenticarla
    Una bugia quando parla
    E sbaglierà le parole
    Ma ti dirà ciò che vuole

    Ognuno ha i suoi limiti
    I tuoi li ho capiti bene
    E visto che ho capito
    Mi verserò da bere
    Di notte quando il cielo brilla
    Ma non c'è luce né una stella

    Ricorderò
    La paura che
    Che bagnava i miei occhi
    Ma dimenticarti
    Non era possibile
    Ricorderai
    La paura che
    Ho sperato provassi
    Provandola io
    Che tutto veloce nasca
    E veloce finisca

    La lacerante distanza
    Tra fiducia e illudersi
    È una porta aperta
    E una che non sa chiudersi
    E sbaglierà le parole
    Ma ti dirà ciò che vuole
    C'è differenza tra amare
    Ed ogni sua dipendenza
    "ti chiamo se posso" o
    O "non riesco a fare senza"
    Soffrendo di un amore raro
    Che più lo vivo e meno imparo

    Ricorderò
    La paura che
    Che bagnava i miei occhi
    Ma dimenticarti
    Non era possibile
    Ricorderai
    La paura che
    Ho sperato provassi
    Provandola io
    Che tutto veloce nasca
    E veloce finisca

    E resterà com'è
    Dirselo adesso e farlo lo stesso
    Però dopo niente cambierà
    E resterà com'è
    Dirselo ora poi dopo ancora
    Dimenticando ti amerò
    E ogni tuo abbraccio sarà un dono
    Anche se in fondo sarò solo
    Senza volerlo
    Senza saperlo
    Però dopo niente cambierà
    Resterà com'è

    Mentirai ai miei occhi
    Sbaglierai se mi tocchi!

    Cosa ne pensi di "La Paura Che..." di Tiziano Ferro?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti