Questo sito contribuisce alla audience di

    SENTIRO’
    L’ODORE DELLA RABBIA CHE FA MORDERE SULLE BRACCIA
    PER NON PERDERE UN FRANGENTE DI VERITA’
    CAPACE DI FARTI PIANGERE
    E NON RIUSCIRE PIU’ A FINGERE

    SENTIRO’
    IL RUMORE DELLE LABBRA CHE FAN SCIOGLIERE
    E UNA LINGUA CHE PUO’ PRENDERE UN ISTANTE DI SOBRIETA’ CAPACE DI FARTI RIDERE
    E NON RIUSCIRE PIU’ A SMETTERE

    MORDERE E CREDERE
    CHE SIA UNICO

    NERO BIANCO
    CON UNA PUNTA DI VERDE
    MORSI AI POLSI
    PER SENTIRE CHE è VERO DAVVERO

    SENTIRO’
    L’ARDORE DELL’ANIMA CHE FARA’ FREMERE
    E RENDERA’ GLI OCCHI PIU’ LUCIDI
    COME SPECCHI DAVANTI AL SOLE
    CHE PORTERANNO A RIDERE
    E ANON VOLERLI PIU’ SPEGNERE

    RIUSCIRO’
    A VEDERE GRAFFI E SEGNI CHE FAN VIVERE
    E UNA DONNA CHE PUO’ RENDERE
    UN ISTANTE UNA VERITA’
    NON HO TEMPO PER PIANGERE
    IO NON HO TEMPO PER FINGERE

    MORDERE E CREDERE
    CHE SIA UNICO

    NERO BIANCO
    CON UNA PUNTA DI VERDE
    MORSI AI POLSI
    PER SENTIRE CHE è VERO DAVVERO

    MORDERE E CREDERE
    CHE CI SARO’

    IO

    Cosa ne pensi di "Morsi Ai Polsi" di Roberto Amadè?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti