Ci sembravi contenta
    Ma eri triste da prima, perņ, Dudł
    Mezze tette di fuori e la pelle pił chiara
    Quando decidevi tu
    Ci sembravi contenta
    Ma eri triste da prima, perņ, Dudł
    Ci insegnavi a ballare
    Perché nel ballo c'č quasi tutto quello che uno č
    Sarą stato l'83 e a te, Dudł, ti piaceva mio padre
    E anche Bowie, Bob Marley e Peter Tosh
    Ci sembravi contenta
    Ma eri triste da prima, perņ, Dudł
    Pulivi casa e ridevi
    Ci svegliavi e ridevi
    E di notte piangevi
    Le ore come bambinaia, perņ, Dudł
    Ogni tanto io ci penso e mi risale un po' di felicitą
    Ma mi chiedo se magari in qualche posto
    Ti ricordi pure tu
    Ti ricordi Dudł?
    I cuscini per i tuffi dai divani
    C'eri tu, con le tue mani
    Ti ricordi, ti ricordi Dudł?
    Come adesso la mia inadeguatezza
    C'eri tu, la tua bellezza
    Ti ricordi, mi ricordo io Dudł
    Mi ricordo io, mi ricordo io Dudł
    Mi ricordo io, mi ricordo io Dudł
    Mi ricordo io, mi ricordo io Dudł
    Mi ricordo io, mi ricordo io
    Mi ricordo io, mi ricordo io
    Mi ricordo io, mi ricordo io
    Mi ricordo io

    Cosa ne pensi di "Dudł" di Riccardo Sinigallia?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti

      Questo sito contribuisce alla audience di