Questo sito contribuisce alla audience di

    Strane frequenze casalinghe ricche di misticità
    prendon possesso dei condotti della mia elettricità
    d'improvviso mi giro sento il ferro da stiro che mi parla di santi e beati
    mentre il mio microonde si è scaldato e risponde intonando dei salmi cantati

    Elettrosmog

    passano i mesi e il vicinato soffre il nuovo maleficio
    provenienza son le antenne con lo stemma pontificio
    non può essere vero la risposta del clero trasmettiamo un amore sincero
    siamo gente di chiesa pratichiamo il digiuno non facciamo del male a nessuno

    spiegavate i vecchi testamenti catechismo e i suoi comandamenti
    a memoria due in particolare non mentire e non ammazzare mai

    nel vostro inferno brucerete solo voi

    trasmettendo morte con un'onda che affonda l'anima
    brucerete e siate maledetti per l'eternità

    Cosa ne pensi di "Elettrosmog" di Punkreas?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti