Questo sito contribuisce alla audience di

    Verrà un giorno che ritorneremo a scuola
    ed il sole ci riscalderà
    dormiremo dentro candide lenzuola
    e a nessuno il pane mancherà
    ci ritufferemo anche noi
    in questo mare che ormai
    avrà l'acqua più blu più pura
    e vedremo accendersi città
    di campane e di operai
    e nessuno avrà mai più paura

    Dai balliamo dai per vivere
    senza confini né limiti
    per vivere le favole
    balliamo insieme più liberi

    Chissà un giorno quando poi saremo grandi
    se anche noi non sbaglieremo mai
    se anche noi faremo lo stesso errore delirante
    di piegare la diversità
    e giocare insieme anche se
    ognuno ha dentro se
    la sua fede la sua cultura
    e vedere accendersi falò
    di sirene e marinai
    ogni notte senza più paura

    Dai balliamo dai per vivere
    senza confini né limiti
    per vivere le favole
    balliamo insieme più liberi
    fra isole di nuvole

    Balliamo insieme per vivere
    fra briciole di favole
    balliamo ancore più liberi
    perché nessuno può fermare la speranza
    che ognuno sente dentro sé
    un alito di vento un brivido

    Cosa ne pensi di "Balcanica" di Paolo Vallesi?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti