Questo sito contribuisce alla audience di

    Fermati
    Chenon è l’ora dei saluti
    Vieniqui
    Eabbracciami per due minuti
    Guardaci
    Dafuori siamo la fotografia del giorno
    di un mio compleanno

    Ricordoquando tu mi hai detto “non
    aver paura di tremare”
    Chesiamo fiamme in mezzo al vento,
    fragili ma sempre in verticale

    Magarino non è l’ultimo ostacolo
    Maè bellissimo pensare di cadere insieme

    Pioveperò siamo fuori pericolo
    Riusciremoa respirare
    Neldiluvio universale

    Vetriche
    Siappannano dal nostro lato
    Scriverci
    Parolegrandi con un dito
    Lettere
    Chesbiadiranno solo per metà ma che
    riscriveremo ancora

    Chesiamo fiamme in mezzo al vento
    Fragilima sempre in verticale

    Magarino, non è l’ultimo ostacolo
    Maè bellissimo pensare di cadere insieme

    Pioveperò siamo fuori pericolo
    Riusciremoa respirare
    Neldiluvio universale

    Ecambieremo mille volte forma e lineamenti
    per non sentire l’abitudine
    Cisaranno appuntamenti che sarai obbligato
    a perdere
    Eci impegneremo a stare meglio quando
    far di meglio non si può

    Magarino, non è l’ultimo ostacolo

    Piove però siamo fuori pericolo

    Riusciremoa respirare
    Neldiluvio universale
    Civedranno attraversare
    Nel diluvio universale

    Cosa ne pensi di "L'ultimo ostacolo" di Paola Turci?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti