E' mezzanotte, l'ora dei vampiri
    le bare si scoperchiano
    con urla di piacere
    'alzano forme pallide
    si tingono di porpora
    è la morte che palpita
    non è vita nè mistero.
    Au au come sei giovane
    au au come sei pallido
    au au le labbra morbide
    au au ti prego posami
    au ti prego posami
    au ti prego posami
    au au au posami qui.
    Au au no non ti bacerò
    au au non t'accarezzerò
    au au non ti sfiorerò
    au au invece cercherò
    au invece cercherò
    au invece cercherò
    au au au la giagular
    Con il tuo sangue ancor
    potrò tornare a vivere
    mi sento molto molto debole ti voglio ber
    non lamentarti perchè in vita gli altri già ti succhiano
    e per vendetta au au succhi pure tu.
    Au au come sei giovane
    au au come sei pallido
    au au le labbra morbide
    au au ti prego posami
    au ti prego posami
    au ti prego posami
    au au au au au
    per finire: vampira pure tu

    Cosa ne pensi di "Vampire Twist" di I gufi?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti

      Questo sito contribuisce alla audience di