Il bersagliere ha cento penne
    e l'alpino ne ha una sola,
    il partigiano ne ha nessuna
    e sta sui monti a guerreggiar.
    Là sui monti vien già la neve,
    la tormenta dell'inverno,
    ma se venisse anche l'inferno
    il partigiano riman lassù.
    Quando viene la notte scura
    tutti dormono alla pieve,
    ma camminando sopra la neve
    il partigiano scende in azion.
    Quando poi ferito cade
    non piangetelo dentro al cuore,
    perché se libero un uomo muore
    che cosa importa di morir.
    perché se libero un uomo muore
    che cosa importa di morir.

    Cosa ne pensi di "Il bersagliere ha cento penne" di I gufi?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti

      Questo sito contribuisce alla audience di