Questo sito contribuisce alla audience di

    Tutta notte ti ho vista dormire
    la tua testa sul bianco cuscino
    ti guardavo ma non so ridire
    la dolcezza di starti vicino.

    Una notte è lunga a passare
    una notte di ore e di stelle
    ma per me era come sognare
    era avere le cose più belle.

    E così son trascorse le ore
    ti ha destato il bacio del sole
    mi hai sorriso mio tenero amore
    e i tuoi occhi sembravano viole.

    Una notte fa presto a passare
    se ti guardo il tempo mi vola
    il tuo sonno ho imparato a rubare
    dormi cara non sei più sola.

    Ad una ad una ho contato le stelle
    ad una una sono passate le ore
    e non c’eri che tu
    nel silenzio di questa lunga notte
    di ore e di stelle.

    Il tuo sonno ho imparato a rubare
    dormi cara tu non sei più sola.

    Cosa ne pensi di "Le ore e le stelle" di Giorgio Gaber?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti