Questo sito contribuisce alla audience di

    [parlato:] Scienze politiche, mi veniste incontro una sera di maggio ed io convinto che il mio mestiere fosse il bandolo del vero, non disgiunto da un rigorosissimo intervento, vi abbracciai e appoggiai il capo sulle vostre vigorose, rassicuranti mammelle.
    Da voi trassi la forza per sferrare l'attacco contro il nemico tremendo che reprimeva da tutte le parti, che poi, diciamo la veritą, era previsto che si facesse anche di pił, ma che vuoi, quando sei lģ ti manca la voglia, non c'č neanche il treno favorevole a un certo punto cominci a scazzare e allora basta...

    Scegliere un lavoro č il mio problema
    ma č colpa del sistema
    la mia immobilitą...

    Non mi sono ancora realizzato
    nel senso che ho sprecato
    le mie capacitą.

    E pensare che io, fosse per me chissą cosa farei
    io che ho sempre fallito, con tutte quelle doti che c'avrei.
    Io sarei cosģ adatto per fare un bel mestiere da amatori
    chissą nel socialismo... che lavori!

    Non riesco nemmeno a fare l'amore
    non ho pił la fantasia
    con tutto quello che c’ho d'intorno
    non č colpa mia, č solo un fatto esterno.

    Non riesco neanche a muovere un dito
    non si puņ fare pił niente
    sono tutto compresso, attorcigliato
    sono quasi impotente.

    E pensare che io, fosse per me chissą come sarei
    con la voglia di amare, col potenziale erotico che avrei.
    Non mi sono mai espresso, non ho mai avuto donne innamorate
    chissą nel socialismo... che scopate!

    E giustamente sono anche cattivo
    mi deve avere sciupato
    l'indifferenza di una mamma ostile
    c’ho l'Io devastato da trauma infantile.

    Č solamente mancanza di amore
    io sono buono, non c'entro
    se vi faccio del male non reagite
    sono debole di dentro.

    E pensare che io, fosse per me lo so cosa vorrei
    una mamma ideale come l'immagine che ho gią di lei.
    Una donna stupenda che strappa il suo bambino dalle fiamme
    chissą nel socialismo... che mamme!

    Scegliere la vita č il mio problema
    ma č colpa del sistema
    la mia immobilitą...

    Cosa ne pensi di "Chissą Nel Socialismo" di Giorgio Gaber?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti