Questo sito contribuisce alla audience di

    I.Fossati

    Mi piacciono tanto gli aeroplani quando alzano il muso da terra
    Non mi hanno mai fatto paura.
    Solo certe ali nere di certe macchine per la guerra
    Mi fanno chiudere ancora gli occhi e ancora il cuore.

    Senti cosa ti scrivo amore, che non c'è profumo di melograno
    E non c'è arancio che sia veramente in fiore
    Che tutta l'isola è un vulcano dove non passa la paura
    Come da noi cambia una stagione.

    Qui passano gli aeroplani è di notte che li senti
    Quando non puoi dormire.
    Qui se accendessero le luci e riabbassassero le luci
    Ci troverebbero tutti in piedi con gli occhi aperti qui.

    Qui se si alzassero gli orizzonti e riabbassassero gli orizzonti
    Ci troverebbero a pregare.
    Se si alzasse la speranza che come gli aeroplani può volare
    Se questa terra smettesse di tremare.

    Perché trema l'aria come tremo io, tremano i vetri in camera mia
    Tremano le parole della mia povera calligrafia
    Se si alzasse la speranza che come tutti quanti può volare
    Se questa terra smettesse di affondare.

    Senti cosa ti scrivo amore, che non c'è profumo di melograno
    E non c'è arancio che sia veramente in fiore

    Cosa ne pensi di "Sigonella" di Fossati Ivano?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti