Questo sito contribuisce alla audience di

    Suono il piano piano
    e poi suono forte forte
    quando sono a corte

    Amo improvvisare
    per la gente in mensa
    mentre mangia e non ci pensa

    Non credo a chi ?
    contemporaneamente
    braccio e mente,
    carne e pesce,
    giudice e imputato

    ma trovo conveniente
    incollarmi a una poltrona
    da sindacalista

    cos? anche se sono ricco
    faccio il comunista.

    Suono il piano piano
    se passa il sultano
    e non c?? niente di strano

    ma se il Re si ammala
    esco dalla corte
    e suono le campane a morte

    non credo a chi ?
    contemporaneamente
    bianco e nero,
    falso e vero,
    zuppa e pan bagnato

    ma trovo conveniente
    essere un conservatore
    schierato a sinistra

    io sono ricco e comunista
    io sono ricco davvero.

    Suono il piano piano
    ma poi suono forte
    e si aprono le porte

    amo improvvisare
    una prova e vai!
    sono tutti fessi
    e nessuno se ne accorge mai.

    Non credo a chi ?
    contemporaneamente
    bravo e fesso,
    ladro e onesto,
    civile e soldato

    ma trovo conveniente
    abitare ai piani alti
    e fare il populista.

    Io sono ricco e comunista.
    Ci credo.

    Cosa ne pensi di "Ricco & Comunista" di Dopolavoro Ferroviario?

    Vota la canzone

    Fai sapere ai tuoi amici che ti piace:

      Acquista l'album

      Commenti

      Invia il tuo commento

      Disclaimer [leggi/nascondi]

      Guida alla scrittura dei commenti