Scritto da: D. Bianco
in Racconti (Personale)

Rapporti

Abbiamo due possibilità nei rapporti. Staccare la spina e rimanere al buio, oppure tenerla attaccata sapendo che c'è sempre un interruttore che può accenderla. Non si può vivere di passato, di rabbia e rancori. Nessuno è perfetto, e nessuno lo sarà mai. Ci sono solo queste due possibilità. La... [continua a leggere »]
Composto giovedì 22 giugno 2017
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Ada Roggio
    in Racconti (Personale)

    Signore

    Capitolo: 1°capitolo
    Signore, non so più pregare. Signore, non riesco più a pregare. Signore... Arrivata chissà come, qui. Tra sapori di borgo antico, case affacciate tra loro, gruppi di donne sedute vicino all'uscio a raccontare storie del passato, lampioni dal dolce color dorato, a rispecchiare il tempo che fu... [continua a leggere »]
    Composto sabato 28 maggio 2011
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: minnie
      in Racconti (Personale)

      Le ciliegie

      A quel tempo cominciai ad amare la marmellata di ciliegie, improvvisamente. Non l'avevo mai amata prima o, forse, non me n'ero mai accorta; anzi, ero stata sempre convinta di odiarla, come quegli amori insensati che non sai di avere e che ti si parano davanti per vie misteriose che non scoprirai... [continua a leggere »]
      Composto lunedì 15 maggio 2017
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Giorgio Baiardi
        in Racconti (Personale)
        Un sogno non è altro che la trasposizione di un io cosciente che vuole in modo assoluto una realtà diversa. In quell'epoca non avevo sogni, ma solo la voglia di vivere una realtà sulla quale contare. La mia educazione, era quella di tanti e tantissimi secoli addietro. Iniziato per diventare... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di