Racconti


Scritto da: RITA MARIANNA

Una giornata di fine giugno

Un grappolo di fiori di tiglio rotolato sulla mia giacca scuoteva e gemeva al caldo della folata. Anonimo il cane che lambiva le mie mani osservandomi con occhi inquieti, in una giornata di fine giugno. L'orizzonte verso il fiume, era velato dalle rifrazioni del sole che si oscurava sempre più... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Roberto Fratini

    La Porta Passaggio-Tempo

    Introduzione

    Il tempo ci tormenta. Vorremmo fermarlo a volte, oppure tornare indietro. Quante volte abbiamo pronunciato quella frase: "se potessi tornare indietro"... cambierei tutto, o quasi. Oppure,... "Io non cambierei niente di quello che ho fatto!" Rifarei tutto uguale.
    Abbiamo paura del...
    [continua a leggere »]
    Composto venerdì 26 agosto 2016
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Lella Mei

      Una madre

      C'era una madre di che avevano avuto due figli, nonostante le sue difficoltà economiche in quanto rimasta vedova, aveva fatto i salti mortali per non fargli mancare nulla, era sempre stata presente in ogni loro difficoltà, e certo come tutti gli adolescenti le avevano dato non pochi problemi, ma... [continua a leggere »]
      Composto domenica 2 aprile 2017
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Fragolosa67

        Il portiere

        Eduardo fumava spesso nervosamente. Tirava il tabacco mentre parlava con i subalterni. Il fumo come la nebbia, si sollevava lentamente creando piccole cortine che sfumavano come muri in dissolvenza lasciando trasparire gli occhi grandi e scuri tra i boccoli che si abbassavano verso il foglio e... [continua a leggere »]
        Composto venerdì 25 novembre 2016
        Vota il racconto: Commenta

          Lettera

          Ogni oggetto in ordine è comunque privo di senso, se penso che potrei perdere te che amo. Ho paura perché le cose che più amo a volte poi scompaiono, non potrei mai rimanere di nuovo sola senza amore. Prosciugherei volentieri tutto il mio amore per darlo a te, ma sappi che tu sei l'ultimo che il... [continua a leggere »]
          Composto giovedì 30 marzo 2017
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di