Racconti


Scritto da: Clara Demeco

Destinity

Capitolo: Introduzione
Destinity, è una storia che vi terrà col fiato sospeso dall'inizio alla fine. Un avvicendarsi di eventi colpirà Connie, una ragazza di Chicago. Donna in carriera, affermata e sicura di sé. Crede di aver avuto tutto dalla vita, almeno fino a quando non trova una spilla nel parco. Con lei, anche... [continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Veronica Stella

    Una mamma è una leonessa nel corpo di un soffice pulcino

    Una mamma è colei che per nove mesi custodiva dentro il suo petto due cuori, una donna che ha continuato ad osservare e proteggere l'altro suo cuore crescere dentro il suo bambino. È colei che ti ha sorretto, colei che ti teneva per mano mentre percorrevi i tuoi primi passi, colei che ti ha... [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: ASTRODELCIELO

      Missione riuscita

      Due angeli custodi si trovano sulle tombe dei loro protetti, per dare l'ultimo saluto alle loro mortali spoglie.
      Il primo angelo è felice ed esultante, per l'esito favorevole del suo amato protetto, che ha portato direttamente in Cielo.
      Il secondo angelo al contrario è afflitto e disperato, per l...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Lina Viglione

        Ascoltare il silenzio

        Noi donne quando doniamo il nostro cuore, non guardiamo come l'incartiamo, ma ci accertiamo che dentro ci sia il set completo di udito pazienza, intelligenza, perfezione, sorrisi, e tanto tanto altruismo. Un cuore è prezioso quando il suo dono è l'amore.

        Sta a noi scegliere le tonalità di cui...
        [continua a leggere »]
        Composto domenica 1 gennaio 2012
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Mauro Lo Sole

          Noi l'evoluzione tra spazio e tempo

          Parte prima.
          Quando il bambino era bambino, se ne andava a braccia appese, voleva che il ruscello fosse un fiume, il fiume un torrente, e questa pozza, il mare.
          Quando il bambino era bambino, non sapeva di essere un bambino, per lui tutto aveva un'anima, e tutte le anime erano tutt'uno.
          È un po...
          [continua a leggere »]
          Composto venerdì 3 dicembre 2010
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di