Scritto da: Manuela Corradini
E lei stava lì, seduta su quel letto, era immobile... Guardava lui, lo guardava piangere e non muoveva un dito; sembrava che tutto il mondo fosse lì a fissarla e ad aspettare una sua mossa; ma ancora niente, rimaneva ferma ad ascoltare il rumore del suo pianto, rimaneva ferma a vederlo soffrire... [continua a leggere »]
Manuela Corradini
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Manuela Corradini

    Una giornata con il mio amore!

    Siamo al lago, seduti sul tavolo e chiacchieriamo del più e del meno in compagnia dei nostri amici...
    Ad un certo punto lui si alza... mi prende per mano, e mi dice di seguirlo; dice che vuole portarmi a fare un giro in moto, e che mi vuole far vedere un posto... Ed io senza fare domande lo...
    [continua a leggere »]
    Manuela Corradini
    Vota il racconto: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di