Scritto da: Fiorella Cappelli

Un Desiderio Grande

Ciao, ti ricordi di me?
È tanto che non ci si sente... e mi meraviglia che io non ti sia venuto in mente in tutto questo tempo, posso dedurne che stai attraversando un periodo più che soddisfacente della tua vita?
Se così è, non posso che rallegrarmene per te.
Mi sono messo in disparte, buono...
[continua a leggere »]
Fiorella Cappelli
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Fiorella Cappelli

    Un Nastro Sciolto

    Vincent uscì di casa, attento a non fare rumore, per non svegliarla.
    L'aveva sentita muoversi in cucina, all'alba, come era solita fare quando aveva trascorso la notte insonne. Vincent avrebbe dato qualsiasi cosa per sapere cosa la tormentasse.
    Aveva cercato più volte la sua confidenza in un...
    [continua a leggere »]
    Fiorella Cappelli
    Vota il racconto: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di