Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Domenica Borghese

L'Amore ha la nostra stessa destinazione.

Ho fede e non credo nel destino ma in una destinazione, ed essa non è terrena; questo è il cammino della vita, camminare passo dopo passo e caduta dopo caduta; poi ci si rialza e si va avanti, soli o con qualcuno, ciò che conta è quanto amiamo. Amare una persona è trovare un tesoro inestimabile... [continua a leggere »]
Domenica Borghese
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Domenica Borghese

    L'episodio che ieri mi ha fatto ridere

    L'episodio che ieri mi ha fatto ridere, quando sono andata a votare, è stato sentire una delle scrutinatrici dire: "Ma questa è di qua"? (Riferito a me). La mia risposta, con tono severo e voce ferma, è stata: "Se ho consegnato la tessera elettorale è evidente che ho diritto a votare qui perché... [continua a leggere »]
    Domenica Borghese
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Domenica Borghese

      La riflessione di due domande

      Se la tua vita fosse una pietra, la lanceresti mai contro qualcuno? Cos'ha più valore, un diamante o un chicco di grano piantato in Terra?

      Personalmente ho perdonato le persone che mi hanno fatto del male, compresi amici e parenti che per volontà o per distrazione, hanno spesso provocato e... [continua a leggere »]
      Domenica Borghese
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Domenica Borghese

        Lettera all'anno nuovo.

        Caro anno nuovo, voglio donarti l'esperienza del mio tempo giunto, ormai, al termine. Sentirai parlare bene e male di me; molti mi hanno detto grazie per aver realizzato i loro sogni, le loro speranze, per aver fatto loro trovare amore, amicizia e aver fatto formare nuove famiglie. Altri mi... [continua a leggere »]
        Domenica Borghese
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Domenica Borghese

          Mondo tiranno, cattivo e bugiardo

          La mentalità del mondo è questa: tutto mi è dovuto, tutto mi deve piacere, tutto è normale perché il bene è male e il male è bene, tutto dev'essere come voglio io e devo avere tutto quello che voglio, anche se ho l'armadio pieno non ho nulla da mettermi quindi devo impormi che per essere... [continua a leggere »]
          Domenica Borghese
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Domenica Borghese

            Nella società le ingiustizie non finiranno mai se iniziano nelle scuole

            Nella società le ingiustizie non finiranno mai se iniziano nelle scuole. Gli insegnanti dovrebbero ricordarsi che prima di farsi chiamare "maestri e professori" e sentirsi tali, sono educatori. È troppo facile portare avanti i "bravi" e mettere loro dei bei voti, ma la vera preparazione di un... [continua a leggere »]
            Domenica Borghese
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Domenica Borghese

              Non mi chiamo Don Chisciotte e non combatto contro i mulini a vento

              Non mi chiamo Don Chisciotte e non combatto contro i mulini a vento, né contro i burattini né contro le pecore, anzi, io non combatto proprio contro nessuno, lascio cadere, lascio perdere, ignoro, ma di sicuro mi difendo soprattutto quando so di avere ragione e non mi piego davanti a nessun tipo... [continua a leggere »]
              Domenica Borghese
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Domenica Borghese

                Non vivo con filosofia

                Non so vivere prendendo la vita con filosofia, perché non amo indagare sul senso di ogni cosa che esiste, e non esiste, per il piacere del sapere e della conoscenza che il più delle volte viene cercato e definito per il proprio vantaggio e muore in teorie di pensieri. Non posso permettermi di... [continua a leggere »]
                Domenica Borghese
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Domenica Borghese

                  Ogni tanto mi chiamo per nome

                  Ogni tanto mi chiamo per nome ad alta voce per vedere se rispondo, se mi sto ancora accanto o se sono andata via da me stessa. Questo capita quando attraverso i comportamenti e gli atteggiamenti degli altri non mi riconosco, non mi vedo più né mi sento vivere. Per questo io e l'inverno andiamo... [continua a leggere »]
                  Domenica Borghese
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Domenica Borghese

                    Parlare con un'amica d'infanzia e...

                    Parlare con un'amica d'infanzia e ricordare i nostri giochi per lo più in strada, all'aria aperta, quando un cartone, per noi, diventava un castello o quando ci arrampicavamo sull'albero per raccogliere le nespole, nel giardino di sua zia, che puntualmente ci rimproverava per i rami rotti; e... [continua a leggere »]
                    Domenica Borghese
                    Vota il racconto: Commenta