Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Domenica Borghese

Cos'è un miracolo?

Cos'è un miracolo? Beh, sembra difficile trovare una risposta ma, io posso dirti che, mentre mi sentivo un'anima sola e non riuscivo a trovare qualcuno in cui potermi specchiare per riconoscermi, ho iniziato a idealizzare un lui. Gli ho dato vita con la mia fantasia, e ogni sera, prima di... [continua a leggere »]
Domenica Borghese
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Domenica Borghese

    Da donna ammiro solo una donna, mia madre.

    L'esempio vivente della vera donna, mai volgare; quella che non perde ore a truccarsi, ad atteggiarsi, né a spettegolare. Lei non indossava pellicce o abiti firmati, né oro né oggetti costosi per addobbarsi per portare in giro una sterile e finta bellezza. Lei non chiedeva regali per sé, lei... [continua a leggere »]
    Domenica Borghese
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Domenica Borghese

      E noi vogliamo essere insieme per sempre?

      Non facciamo l'errore che molti adulti hanno fatto con noi quando eravamo bambini, fingendo di sapere ogni cosa perché, a quel tempo, loro erano più grandi di noi e dovevano e volevano farci sentire protetti, al sicuro, dovevano tirar fuori la nostra fiducia lasciandoci credere che quando si... [continua a leggere »]
      Domenica Borghese
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Domenica Borghese

        Ho smesso di collezionare orologi.

        Quando ero bambina amavo collezionare orologi, crescendo però, ho compreso l'importanza del tempo che passa, e pur credendo di conoscere il suo trascorrere attraverso la misurazione delle ore, dei giorni e degli anni, chi può dire di conoscere l'istante esatto della nascita dell'Universo? Un... [continua a leggere »]
        Domenica Borghese
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Domenica Borghese

          I numeri gridano, le persone parlano sottovoce.

          In mezzo a chi ti considera un numero tu sorridi, anche quando sui loro volti e nei loro sguardi si disegna un odio sottile che non trova senso, ma quando te ne accorgi è necessario chiudere il cancello per difenderti; i muri, se vogliono, lasciali innalzare a loro. Le maschere cadono quando... [continua a leggere »]
          Domenica Borghese
          Vota il racconto: Commenta
            Scritto da: Domenica Borghese

            Il cielo è fatto d'amore

            Anche in quest'epoca sembra che i mali di Babilonia siano indistruttibili e le sue perversioni vengono chiamate "cose normali e moderne" da coloro che sono ciechi davanti al male e sordi alla verità. La gente costruisce e aggiunge ancora mattoni alla Torre di Babele per sfidare il Cielo, credono... [continua a leggere »]
            Domenica Borghese
            Vota il racconto: Commenta
              Scritto da: Domenica Borghese

              Il dono di noi due.

              Oggi è stato un giorno come tanti altri, forse un po' confuso, nemmeno le nuvole sapevano cosa fare, se portare la pioggia alla terra o se lasciare sorridere il sole. Sono passate in fretta le ore e io ho impegnato il mio tempo in tutto quello che la vita quotidiana merita di ricevere, perché... [continua a leggere »]
              Domenica Borghese
              Vota il racconto: Commenta
                Scritto da: Domenica Borghese

                In questi giorni mi sono chiesta

                In questi giorni mi sono chiesta più volte: cosa significa avere fede? Significa fidarsi di Dio nonostante tutto. È giusto arrabbiarsi, chiedere il perché di molte cose che non vanno, è giusto avere dei dubbi quando ci si sente soli ed incompresi, e chi crede in Dio avverte un senso di timore... [continua a leggere »]
                Domenica Borghese
                Vota il racconto: Commenta
                  Scritto da: Domenica Borghese

                  Io non sono più chi ero

                  Io non sono più chi ero e per questo ringrazio di cuore chi ha contribuito al mio totale cambiamento. Nemmeno il dolore che ho provato quando morì mia madre era riuscito a cambiarmi così come ora invece sono. Grazie davvero a coloro che sono stati sceneggiatori e registi della mia storia, a chi... [continua a leggere »]
                  Domenica Borghese
                  Vota il racconto: Commenta
                    Scritto da: Domenica Borghese

                    Io solamente

                    Mia madre aveva ragione quando mi diceva che in questo posto la gente ha una mentalità chiusa agli altri e un cuore aperto al proprio io. Crescendo anch'io ho imparato a lèggere i comportamenti, le espressioni, gli sguardi e i toni con cui la gente ti dice e fa le cose. Qui si ragiona così: "Io... [continua a leggere »]
                    Domenica Borghese
                    Vota il racconto: Commenta