Le migliori poesie inserite da Sabrina

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Sabrina

Castelli di gioia

Tra risate giochi e pianti,
coriandoli di felicità
dipingono la mia vita
e colorano di gioia
lo sguardo dei miei figli.
Sorrido
sentendomi libera
di vagare nell'azzurro,
dove cielo e mare si uniscono dando inizio
all'infinito.
L'anima esulta,
mentre le ferite
si trasformano
in cicatrici:
e dentro di me
esiste solo amore.
E, quando ti sfioro
con lo sguardo,
il cuore si colma
di tenerezza, passione
e forza:
il male sparisce
lasciando spazio
ad un indescrivibile desiderio
di stringerti forte a me,
ringraziando la vita
che ha permesso alle
nostre strade di incontrarsi.
Composta mercoledì 2 settembre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Sabrina

    Emozioni in parole

    Pensieri che si trasformano in parole,
    emozioni che prendono il volo
    e sfiorano l'anima di coloro che leggono;
    amore, tristezza, gioia
    che si amplificano fino ad unire
    cuori e menti affini.
    Magie,
    che si manifestano
    in parole,
    frasi e poesie
    e rapiscono
    dalla solitudine
    colorando le giornate,
    mentre i pensieri
    si alleggeriscono,
    volando lontani.
    Composta lunedì 24 agosto 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Sabrina

      Vita

      Amo il silenzio
      che accoglie i miei pensieri
      e li guida uno dopo l'altro
      nella giusta direzione.
      Ma ciò che mi spaventa
      è un altro silenzio,
      quello che ti invade
      il cuore e l'anima,
      consumandoti le forze,
      e ti lascia in balìa degli eventi.
      Amo la notte,
      piena di sogni,
      dove l'anima vola lontano
      e il riposo cura la stanchezza,
      rasserenando la mente,
      ma odio l'oscurità
      che si è impossessata
      della mia quotidianità
      rendendo vano ogni tentativo
      di scorgere il futuro che tanto desidero.
      Amo la vita
      ma temo la morte interiore;
      odio le ingiustizie che mi circondano
      e che tentano con ogni mezzo
      di imprigionare la mia esistenza
      nella torbida realtà
      che le hanno originate
      e non mi appartengono.
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di