Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Marco Nuzzo

Di-amante

Dolce nettare, d'ambrosia e d'idromele,
profumato, bollente,
questo è la tua bocca mentre sfiora la mia,
vorace la invochi, leccandone la polpa,
e suggelli in un istante il desiderio,
la fame che ho di quell'essenza...
l'essenza di te...
nel buio arranco, cercando le tue mani,
attento a non tradire l'ardire che mi turbina dentro,
e che la violenta bramosia della tua carne
t'inviterebbe a respingermi,
eppure è una vampa dentro,
e nasconderlo m'è arduo;
potrei navigare i sette mari
e varcare le soglie del tempo
e camminare nel vuoto infinito,
ma non privarmi del fulcro del mio essere,
non orbarmi della perla dei miei occhi,
diamante, non spogliarmi di te.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Marco Nuzzo

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.33 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti