Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: I. KAPO

Un Saluto

... Ecco son qui, in ginocchio,
aspettando che un angelo mi sfiori,
che mi incanti con le sue note,
di un canto, di un urlo, di una notte.

Che accolga il mio respiro
e mi porti via con sé
sono stanca di questo mondo,
dove anche il cielo...
si allontana da me.

Con un dolce suono amaro
si fermò davanti a me
qualcosa, qualcuno... ora non so,
sentii crescermi le ali
che un angelo mi donò

a voi tutti un saluto,
ho già dato... spero... non so,
ma... se sentite nostalgia di me,
è nella poesia che sempre vivrò...
Composta lunedì 2 novembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: I. KAPO
    Ha partecipato al concorso
    Come un granello di Sabbia

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti