Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Mariella Mulas

Poetessa dolente

Eri brama di parole
sussurrate nel labirinto
delle sensazioni.
Eri tutto...
Il sole e le nubi...
Il vento
e il mare
Eri la tempesta.
E il paradiso.
Eri la solitudine,
il poema delle trasgressioni
nella vita del dolore folle...
Eri il silenzio,
vergante lacrime
irridenti la malinconia
del tuo tempo prigioniero.
Eri risate
come fiumi
che attraversavano
l'Io dell'assoluto
dei tuoi pensieri.
Eri Poetessa dolente
di quell'amore ridente
che sempre appare
struggente di alba eterna
anche nel tramonto
delle tue parole, ora,
che non appartengono
al tuo tangibile respiro
ma all'anima tua
radiante
l'emozione immortale...

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Mariella Mulas

    Commenti

    3
    postato da olo, il
    mi sei molto vicino come modo di scrivere e contenuti
    2
    postato da , il
    Molto Bella Anche per me *****
    1
    postato da , il
    Molto bella, una poesia che rimane incartata alla vita e continua a respirare piccole follie...

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.67 in 6 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti