Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Francesca Zangrandi
Fino a che punto la gente tiene a se stessa?
C'è una persona a fianco a me, una persona che conosco.
Ha bevuto, in realtà beve sempre molto.
La sto osservando, indossa bei abiti e da quel che vedo si fa la tinta regolarmente.
Noto anche che non ride mai.
Vedendola mi domando: fino a che punto la gente tiene a se stessa?
Dentro le rimane ancora un po' di dignità, di voglia di tenersi bene... ma allo stesso tempo beve senza tregua.
Ho visto un'altra persona persa, persa dentro e fuori.
Ma lui sorrideva.
Allora mi domando: chi è messo peggio?
Le persone sono tutte uguali.
Le reazioni sono uguali, lo sviluppo è uguale.
Quello che cambia sono le storie, i dettagli.
Entrambe le persone di cui parlo hanno storie differenti, dettagli differenti... ma tutte e due hanno un particolare che ci fa credere che abbiano voglia di vivere.
Mi hai domandato: fino a che punto la gente tiene a se stessa?
In realtà non lo so...
Composta martedì 27 ottobre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Francesca Zangrandi

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.33 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti