Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: IGNAZIO AMICO

Energia creatrice

Per favore, tacete,
non ho orecchie per angeli e demoni,
soffro gli odori di incensi,
il fumo di candele votive,
prediche, sermoni, litanie.
Non parlatemi di castighi eterni,
di luminosi, accecanti futuri,
non datemi gratuiti sensi di colpa:
non sento alcun bisogno di espiare
per esser venuto al mondo
e vissuto sempre cercando il meglio.
Son sereno così. Io l'assoluto
non ho bisogno di cercarlo in cielo,
in feticci trafitti da penose spade,
in petti squarciati e sanguinanti.
Pura energia, lo vedo attorno a me,
nel sole, nella luna e nelle stelle,
lo riconosco nella rigenerante primavera,
nei colori dei fiori, nella fecondità dei campi,
nella forza del mare e nel turbinar del vento,
nell'ordinato alternarsi delle stagioni
e nel costante rinnovarsi della vita;
lo riconosco in te, madre natura,
che dal tuo seno ci hai estratto
e nel tuo seno ci disperderai.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: IGNAZIO AMICO

    Commenti

    2
    postato da , il
    e' molto vera e essenziale  in tutto quello che dice
    1
    postato da , il
    Una poesia luminosa!!! Un uso sintattico accurato e un lessico appropriato!
    Complimenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.50 in 4 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti