Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Cristina Metta

Randagio

Cammino malato di foglie in ruggine
sei quegli occhi che cerco in mezzo a una folla
tormentata dall'oroscopo mattutino
un caffè al bar
sempre di corsa verso qualcosa che non da mai premi
eccoti! mi dico ma i tuoi occhi fuggono via
via dove?
cerco un parcheggio in settima fila
costa un rene sognare a tutte le ore del giorno
vado verso una tomba
che mi aspetta otto ore per quarant'anni circa
dopo di che andrò in una buca sempre uguale
con più silenzi forse
viva l'amore
che non ti vede
che non ti guarda
e non ti sorride
nelle ore lavorative

rincorro come l'infetto
una cura per questo autunno
senza alberi secolari
senza ossigeno
senza profumi di fiori
ma ho l'app conta passi o incontra l'anima gemella
dietro una stella nel Paradiso del Botox
che può suturare per il momento
quella ferita umana
lasciata aperta dai troppi ormoni
con astinenza da sentimento

eccomi qua
randagio come i randagi
ringhione con il magone e rosicone per la felicità d'altri
oh cerco gli occhi
dove stanno i tuoi occhi
il mio Apple contento mi gratifica con il Pokemon
Durdix appostato in mezzo a una strada
dove potrei morire investito
ma vale la pena rischiare
per catturare l'ennesima chimera
costruita dall'uomo
per ovviare a solitudini tristezze e suicidi
mi manchi
e quella condensa mi manca
che parte col fuoco del tuo corpo quando si muove
come una corona di alberi danzanti durante una pioggia
per me sei come un fiore che sboccia tre le mani spettrali
di un poeta sfuggito all'inferno
che resta in strada a mirare le onde
di uomini e nuvole e stagioni
ognuno col proprio vulcano pieno di lava
col proprio poema
da recitare
alle paure nei pensieri astratti
di pogni passante senza uno scopo
un brivido
che rende ancora possibile
mirare all'autunno come un gioia per pochi
ed io ti cerco
in mezzo a una folla
col peso del cielo e d'ogni stella
su questo cuore che tiene nel brivido d'amore
la sua essenza di sognatore tra sognatori.
Composta lunedì 7 ottobre 2019

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Cristina Metta

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti