Questo sito contribuisce alla audience di
Corpi che si sfiorano
pelle contro pelle
Audace è il piacere che sale,
cresce,
come un accordo musicale
ogni battito dei cuori seguono le nostre dita,
le nostre mani
che scendono,
che salgono
Sussulti e baci
desiderio che esplode
Persuasione divina la tua
è bastato sfiorare
Ed ecco un istinto primordiale
come di un amore appena sbocciato, cocente
Inebriati dei nostri sapori
E quando la schiena si inarca
Arriviamo a toccare la radice di un essenza infinita
gravitiamo sul mondo senza alcun effetto stridente all'unisono tra sussulti e piacere
Quasi a trafiggere il cuore
ventri che battono l'uno contro l'altro
gambe che stringono
"Ti voglio" sussurrati
dita affondate sulla schiena
salive miscelate
Grido simultaneo quasi a svenire,
E ci raggiunge la bellezza di un paradiso vissuto, toccato
dove persino a noi è
difficile capire come si è raggiunto
Ma pachi e felici
ci fissiamo negli occhi
poi un tenero infinito abbraccio e abbandono totale.
Composta venerdì 26 aprile 2019

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti