Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Raffaella Frese

A te tempo

A te, tempo che indugi senza esitare
porgo la mia mano coscché
riduca il tuo andare
verso confini sempre più lontani.
A te, tempo, che hai il sole come amico
e la notte come confidente,
affido le mie parole
sperando che tu un giorno possa
lasciarle libere nel vento.
A te, tempo,
che dipingi quadri con l'orizzonte
deposito nel tuo atrio
la tela della mia vita
cosicché un giorno tu possa
finalmente colorarla con i colori della felicità.
Composta sabato 19 novembre 2005

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Raffaella Frese

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.33 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti