Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Enrico Giuffrida
Come fiamma
divampa il passato,
in una notte gelida d'inverno.
Le sue braci infuocate
alludono a quelle ferite dell'animo
tracciate dall'infausto tempo che fu;
tra gli scoppietti ardenti
odo il lacerar del cuore
e mentre la notte silenziosa
lemme avanza,
fuliggine di ricordi assurge
allo specchio dell'anima,
che zampillando,
spegne il fuoco amar dei ricordi.
Composta martedì 20 gennaio 2015

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Enrico Giuffrida

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti