Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Michela

Polvere

Rossetto sbavato.
Alchemiche anime che odorano di agrimonio e sale,
occhi che guardano, senza vedere,
mani diafane ricoperte dalla polvere del passato.
Muovi veloce le lancette che scandiscono i battiti del cuore,
lasciami raggomitolata nel mio cantuccio segreto.
Oppure, vieni.
Vieni, indossami.
Composta venerdì 19 agosto 2011

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Michela

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti