Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Daniele De Patre
Dopo tutto:
non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.
Ho ricevuto 5, darò 10.
Barcollo, ma non crollo.
1 passo indietro, ma dopo 2 avanti.
Non ho scalfito il muro con lo scalpello,
allora lo butterò a terra a testate.
Per un attimo mi hanno costretto ad abbassare la testa;
l'ho fatto, ho riflettuto, ma d'ora in poi tirerò dritto!
Volevo dare una carezza e mi hanno schiaffeggiato,
volevo spiegare e mi hanno deriso,
volevo abbracciare e mi hanno rifiutato,
volevo parlare e non mi hanno ascoltato.
Volevo essere d'aiuto e non hanno voluto.
Questo è troppo!
Allora concludo con un passo delle sacre scritture:
meglio le percosse di chi ti vuol bene
che i falsi baci di chi ti vuol male (Proverbi 27,6).
Per cui:
per favore non baci ma... opere di bene!
Queste si che le accetto.
A buon intenditor...
Composta lunedì 7 maggio 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Daniele De Patre

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti