Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Roberto Collalti

Pensieri

Quante volte ho, camminato, ho parlato, girovagato.
Quante volte mi sono perduto nel rumore della gente
Quante volte ho pensato di scappare da una realtà ed entrare in un sogno
Quante volte...

Tante volte, scappando, tra le cose ho ritrovato il tuo sguardo
Tante volte l'ho rifuggito, ma rimaneva lì davanti a me.
Quelle volte ho chiesto al Signore di aiutarmi
Altre volte ho sperato che non fossero i tuoi occhi a seguirmi

Ma le volte che li ho rivisti
In una frazione di tempo impercettibile ho riavuto tutto di te
Ho risentito il tuo calore ed il profumo della tua pelle
Ho toccato con le mani quanto stava tra le mie mani

E l'ambiente circostante si è colorato 
si è profumato di quanto sapeva di tana
L'impercettibile peluria bionda sulla schiena
Le tue mani sulla tua fronte, il tono caldo della tua voce, il tuo sguardo

Tante volte, tantissime volte ho riavuto la fortuna di rivederti, 
seppur l'immagine tua è stata come una bolla d'aria
che nello stagno ogni tanto viene a galla 
e, raccogliendo un poco di attenzione dei presenti, si dissolve e vola via...
Composta venerdì 13 aprile 2012

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Roberto Collalti

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti