Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Roberto Collalti

Riflessioni

Fortunato colui che resta fuori dalle vicende, 
che guarda fuori dalla finestra 
che scruta l'orizzonte in attesa della cena
che si guarda le unghie guardando quel che resta del giorno in tv

Fortunato colui che ascolta le disgrazie del suo vicino
guardandolo un po' negli occhi e un po' come è vestito
che prende iniziative secondo il proprio oroscopo
che non va ai funerali perché porta sventura

Fortuna smisurata a colui che talvolta ti aiuta per marketing
che la spesa rappresenta un investimento
che ti vuole bene e ti appoggia su commissione
che aiuta un clochard perché ormai è di moda

Quella fortuna è stata così cieca con me
perché non mi ha mai incontrato
perché non mi ha mai voluto
perché non mi ha mai posseduto

E forse mi avrebbe fatto più alla portata dei più
dei tanti che affollano vie, piazze e portali
di quelli che non conoscono Gandhi e  L. king
ma sanno a memoria tutto su Grande Fratello e isola dei Famosi

Ma, forse, non sarei stato in grado di pensare 
a tutte le favole a cui ho trasferito la mia mente 
in questo istante
evitando di ipotizzare ad altre più serie per i più.
Composta giovedì 15 marzo 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Roberto Collalti
    Dedica:
    A tutti quelli che hanno voglia di leggermi.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti