Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giuseppe Aloe'

Cosa resta

Cosa alberga nel contorno
dei tuoi occhi,
quando la terra
si risveglia leggiadra.

Cosa manca nell'aria
rarefatta,
quando il mio volto scavato
dal tempo,
si inarca davanti alla luce
della tua delicata mainconia.

Cosa resta,
davanti alla vita che corre,
se non il sapore
di un attimo fissato.

E poi,
cadono,
su petali di foglie calpestate,
autunni sentimenti
e pallidi silenzi.

Cosa resta,
di un amore vero,
quando rimangono
solo occhi per piangere
il ricordo della passione.

Cosa resta
dentro l'anima
qaundo il cielo ci attraversa.
Composta sabato 3 dicembre 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giuseppe Aloe'
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti