Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Gaetano Toffali

Dentro una chiesa di Venezia

Certe chiese
Hanno alla volta
Spirito attorno
Per te che guardi
Senza fede più
Di speranza avere
Soffio agli occhi
All'animo calore

Senti musica
Pianti e antiche
Gioie senza tempo
Appese alla voce
Di aria che cerchi
Vibrante a dirti
Che non solo tuono
Ti ha data la vita

Era a Taizè
L'odoro a Venezia
In questa chiesa
Seduto con te.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Gaetano Toffali
    Riferimento:
    Seduto in una chiesa di Venezia, io che non credo a Dio, guardo la sua volta, sento nell'aria i secoli di credenti che l'ahanno impregnata. Ricordo i miei tentativi di capire Dio. Chiedo una penna ad un signore e forse qualcuno o qualcosa prego.
    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    4
    postato da , il
    Gaetano, so la persona bella che sei. Ti ringrazio. Sei stato molto esauriente.
    Un abbraccio
    3
    postato da , il
    Ps
    perché dovrei non apprezzare chi crede?
    Sono le persone che per la loro fede impongono agli altri concetti o pratiche non condivise che non apprezzo. Quelli che proibiscono, non quelli che amano.
    2
    postato da , il
    Caro Giorgio, per qualche anno della mia vita ho cercato nell'ambito della fede, in modo attivo.
    Poi la struttura ecclesiastica ha provveduto a farmi perdere ogni stima sul loro obiettivo di "tramite" tra uomo e Dio.
    Adesso dico che non credo e non so se esista Dio (qualsiasi nome tu gli voglia dare dal Dio cattolico ad Allah a Manitù) ma comunque il Big Bang mi sembra una risposta misera alla stupefacente bellezza e complessità del nostro mondo.
    Per me è comunque innegabile che in alcune chiesa, come in questa piccola di Venezia, si respiri un qualcosa di diverso, si sente qualcosa nell'aria, fisicamente.
    Ps rileggendola ho visto un errore di battitura non SONO ma SOLO tuono
    1
    postato da , il
    Leggendo la poesia ed il riferimento deduco che hai percepito una sensazione nuova che ti ha spinto ad avvicinarti a qualcosa che pensavi non ti appartenesse. Mi sono sbagliato?
    Siccome sono un credente (spero tu non me ne voglia) ti appioppo 5 belle *****

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.50 in 8 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti