Questo sito contribuisce alla audience di

Le Sensazioni

E bisogna un po' fare i conti con la tua vita,
il tuo essere... Le scelte che ti cambieranno,
le esperienze che ti matureranno e
le idee che ti faranno sentire diverso...
perché alla vita ci pensi in una fredda notte di novembre,
con la paura per i ladri,
il film della settimana e
il dispiacere che sia solo un martedì...
Ci pensi quando non la senti più appartenere a te,
quando viscida
ti sfugge dalle dita,
è fredda,
come se si sentisse un estranea...
Non sa consolarti, ma ti resterà accanto...
Come una calda coperta,
che riscalda il tuo freddo inverno...

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Ha partecipato al concorso
    VIIº concorso letterario internazionale di PensieriParole

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti