Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Gerlando Cacciatore

Sicilia

Tu si la terrra di lu suli;
Tu si la terra di lu mari.
Si frisca comu na rosa,
tu si na terra, na terra gioiosa.
Mi ricordu li mennuli in sciuri,
eri bianca comu la nivi;
lu sulu ca ti baciava,
eri la terra di chi ti amava.
Tu si la terra di la lava.
Tu si la terra di lu focu.
Tu si la terra di lu suli.
Tu si la terra di lu me cori.
Tu si la terra di l'aranci.
Tu si la terra di li limuna.
Quannu sciurisci diventi di milli culura.
Tu si la terra di chi t'adora.
E pi finiri, ti mannu un salutu di luntanu,
pi diriti quantu t'amu.
Tu si la terra di lu Sicilianu.
Composta mercoledì 30 aprile 1980

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Gerlando Cacciatore

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti