Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Salvatore Coppola

Come un passero

Come un passero
perso nel bosco,
ti sei chiusa in silenzio
in un angolo stretto.
Non riuscivi a capire l'inganno,
che qualcuno tramava nell'ombra,
un miserabile uomo malvagio
ha beffato i tuoi sensi innocenti.
Come può una persona sommaria
calpestar la figura di donna
maledetto quel giorno cresposo,
che scalfì la dolcezza di un cuore.
Ora dico a te lurido verme,
non andare oltre il limite onesto,
hai distrutto pensieri illibati
di quel cuore di donna sincero.
Composta mercoledì 23 marzo 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Salvatore Coppola

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.23 in 13 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti