Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Salvatore Coppola

La mia aria

Quante volte
hai respirato la mia aria.
Quante volte
hai goduto del mio sorriso.
Quante volte
hai asciugato le mie lacrime.
Quante volte
hai sfiorato
le mie mani con le tue labbra.
Quante volte
ti sei rispecchiata
nelle mie rime.
Quante volte
hai seguito la mia ombra
riflessa sui muri.
Quante volte
sei entrata nel mio cuore.
Quante volte
nella tua vita
hai cercato rifugio
nel mio amore.
Adesso non fermarti a pensare.
Prima di darti
una risposta affrettata,
leggi attentamente
dentro il mio cuore,
fattene una ragione.
Devi semplicemente convincerti,
che il sole non potrà mai
baciare la luna è che,
le cose della vita spesso,
non sono come sembrano.
Composta domenica 20 marzo 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Salvatore Coppola

    Commenti

    4
    postato da , il
    Piacere di aver fatto conoscenza con la Sua simpatica persona Vincenzo.. Un amico è sempre un grande supporto. - Albert
    3
    postato da , il
    La ringrazio per il chiarimento sig Cataldo. Temevo fossi stato io ad aver frainteso il Suo commento e d'istinto ne ho concepito la risposta.  Non volevo essere scortese... anch'io a volte mi lascio prendere dall'involontarietà. Punto importante l'aver chiarito. Si riceva una calorosa stretta di mano... - Albert
    2
    postato da , il
    Ciao Deb.. Bello.. le eclissi hanno trasmesso in me, da sempre, meravigliose magie *-*
    1
    postato da , il
    Credo anch'io che la cosa buona la contengono le ultme 4 righe. Tutto calcolato. Il restante mi e servito come contorno. Grazie per l'osservazione Vincenzo... la prossima volta mi attiverò per rendere interessanti 8 righe. :-)

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.23 in 13 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti