Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Nello Maruca

L'augurio

Per quanto la vita è dono divino
Pur tuttavia cosparsa è di periglio,
trova nel corso guai e scompiglio
e spesso è trafitta da pungente spino.

Colpa spesso del crudel destino,
A volte anche per umano sbaglio
che non capisce quando dare taglio
E spesso la linea varca del confino.

Non sia la bellezza, indi, d'affanno
Né la sincerità mai sia d'inciampo
E non sia di vita il percorso invano.

Sia la sincerità immenso campo
Ove esistenza scorra sempre a piano
E la bellezza non ti sia d'inganno

Quest'oggi per volere del Somm'Iddio
Varchi la soglia degl'anni diciotto,
l'augurio che ti fò: Varca i centotto
in salute, pace e nel timor di Dio

Godi l'amore e il patern'affetto
E al bisogno sii al materno petto,
allato l'amore dei vetusti nonni
senza sdegnare quello dei bisnonni.

Sii serena nei pur certi affanni
E nei travagli che la vita dona
Ch'essa, giammai, a nessun condona
Pene, sospiri e puranco inganni.

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: Nello Maruca

    Commenti

    2
    postato da , il
    Grazie, Lida, per il gentile commento ma a una ragazza sì bella non poteva che corrispondere una poesia dal significato altrettanto bello.
    Un caro saluto estensibile in famiglia.
    1
    postato da , il
    Bellissima...!!:)

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.22 in 9 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti