Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: CINELLA MICCIANI

A voi che restate

Vi lascio il mio sorriso.
Non lo sciupate.
Quando c'è stato
nasceva dal profondo
era sincero.
Vi lascio la mia fede.
Vi sia cara.
Se come me l'avrete
darà forza e calore
a tutto ciò che fate.
Vi lascio la speranza.
Io non l'ho persa
e m'ha sorretta
nei momenti neri.
Vi lascio la lealtà.
Fatela vostra.
Vi aiuterà a capire
a giudicare
e se vorrete
un poco a perdonare.
Vi lascio il buonumore.
È assai prezioso
m'ha dato vita
quando non ne avevo
illuminando il buio dei miei giorni.
Vi lascio anche il mio cuore.
Ha amato tanto
e ancora v'amerà fuori dal tempo.
Non ho più nulla che valga regalare
e son poca cosa questi miei tesori.
Serbateli però, ve li offre il cuore.
Tengo per me le ansie, quelle son mie.
Non lascio né paure né tormenti
e neppure le pene o i miei rimpianti.
Racchiusi in fondo al cuore,
ben serrati,
li porto via con me.
Non li cercate.
Non vi sia di cruccio il non averli.
La vita li darà senza misura.
Anche ora
nel lasciare i vostri visi
a me restano più lacrime che sorrisi.
Composta lunedì 6 dicembre 2010

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: CINELLA MICCIANI
    Riferimento:
    Un "testamento spirituale" scritto, spero in anticipo, per i miei due figli e a loro dedicato.
    Dedica:
    Ai miei figli.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti